Hollow Knight Wiki
Advertisement
Dialogue Top.png
Il vecchio Re di Nidosacro... ha disperatamente cercato di salvare il suo piccolo mondo in rovina. I sacrifici che ha imposto agli altri... alla fine non sono serviti a nulla.
-Il Cacciatore
Dialogue Bottom.png

Il Re Pallido è un PNG di Hollow Knight. Svolge un ruolo importante all'interno della storia di Nidosacro.


Lore

Il Re Pallido è un Essere Superiore ed anche il vecchio monarca e fondatore di Nidosacro, sposato con la Dama Bianca. Ha regnato come Re dal suo Palazzo Bianco.

L'uovo nel Carapace Abbandonato nelle Frontiere del Reame

E' un antico Uroverme che scavava attraverso le montagne e le terre selvagge, fino a che ad un certo punto non si fermò nelle Frontiere del Reame.[1] Una volta lì perse il suo guscio trasformandosi nel Re Pallido.[2] Il pallido uovo rotto che si trova all'interno del Carapace Abbandonato suggerisce la sua rinascita.[1] Viene molte volte soprannominato con la parola "Uroverme", ricordando a tutti quale fosse il suo vecchio corpo.[3][4][5] Ha ridotto la sua corporatura per riuscire a regnare sugli insetti di Nidosacro.


Il Regno di Nidosacro

Dopo la sua trasformazione, il Re espanse la mente di alcune delle diverse specie che risiedevano a Nidosacro, garantendo loro saggezza e conoscenza.[6][7] Il Re voleva solo che gli insetti fossero devoti a lui e a lui solo, ma in cambio di una promessa molto importante: che il nuovo regno sarebbe vissuto in eterno.[8]

Sagoma del Re Pallido nel Palazzo Bianco all'interno del sogno del Difensore Bianco

Il Re Pallido veniva rappresentato come una imponente e scintillante figura, con una feroce corona provvista di molte corna.[9] Il suo viso era così brillante e splendente[10] che persino la pura aura emessa dal Fiore Delicato non aveva confronti.[11]

Tuttavia, fu una figura molto sfuggente e isolata è fu visto molte poche volte fuori dal suo Palazzo, al punto che gli insetti cominciarono a divinizzarlo.[12] Gli insetti di Nidosacro erano persino arrivati a credere che avesse creato lui il mondo e tutto ciò che lo costituiva.[13] Era venerato anche tramite gli Idoli del Re.[14] Persino la tribù delle Tribù delle Falene voltò le spalle alla loro stessa creatrice, Lo Splendore, per unirsi alla causa del Re Pallido.[15] La sua abilità di vedere nel futuro[16] causò anche ai Funghi delle Caverne Fungine di accettare il suo regime[17].

Fu responsabile per la maggior parte delle strutture che si vedono a Nidosacro, molte di queste portano il suo marchio, come quello mostrato nei Sigilli di Nidosacro. Fu anche l'ideatore delle Stazioni dei Coleotteri[18] e dei Tram.[19]


L'Infezione e Il Cavaliere Vacuo

Quando Lo Splendore cercò di essere ricordata di nuovo dopo essere stata quasi dimenticata, finì invece per creare L'Infezione.[20] Per combattere questa nuova piaga, il Re Pallido se ne uscì con l'idea di utilizzare un Ricettacolo come contenitore per riuscire a rinchiuderla. Questi ricettacoli sono esseri di Vuoto o più specificatamente, la progenie lasciata dalla Dama Bianca e del Re Pallido[21].[22][23][24]

Oltre al Ricettacolo, fu chiesto a tre importanti insetti di diventare i Sognatori in modo da riuscire a creare una protezione aggiuntiva attorno al Tempio dell'Uovo Nero, il luogo dove sarebbe stato poi contenuto il Ricettacolo. Uno di questi Sognatori, Herrah la Bestia, avrebbe accettato la proposta del Re solo se come patto quest'ultimo avesse avuto una relazione sessuale con lei.[25] Per Herrah, lo scopo finale di questa relazione era riuscire ad avere un figlio/a di nobile casta; Questa figlia risultò essere Hornet.

Ciononostante, il Ricettacolo prescelto, Il Cavaliere Vacuo, non fu in grado di contenere l'infezione per l'eternità dato che la sua purezza fu malgiudicata.[26] Tutto ciò viene suggerito tramite il ricordo alla fine del Sentiero del Dolore, dove si può vedere che il Re Pallido trascorse qualche momento privato e personale assieme al piccolo Cavaliere Vacuo, che portò a un risultato ben definito: la corruzione del ricettacolo prescelto.[27][28]

A un certo punto della storia, dopo che l'infezione comparve di nuovo, il Re Pallido e il Palazzo Bianco scomparvero.[29][30][31]


Durante gli Eventi di Hollow Knight

Il trono con il cadavere del Re Pallido

Il Palazzo Bianco può essere raggiungibile nel Regno del Sogno solo tramite l'uso dell'Aculeo Risvegliato dei Sogni sul cadavere di un Automa Reale nei Terreni del Palazzo. Il cadavere del Re Pallido può essere trovato nella sala del trono.Se il suo cadavere viene colpito, quest'ultimo cade per terra, lasciando cadere un frammento dell'Anima Reale.

Viene visto brevemente nel ricordo del Luogo di Nascita[32], mentre lascia l'Abisso con il giovane Cavaliere Vacuo.

6615B869-0419-43BF-96A3-312B2BE667C7.png Contenuto relativo a Godmaster

Il trono del Re Pallido nel Pantheon di Nidosacro

Nel Godmaster Icon.png Pantheon di Nidosacro, appare la sala del trono del Re in una stanza di intermezzo dopo Grimm Troupe Icon.png Grimm Re dell'Incubo e prima del Godmaster Icon.png Ricettacolo Puro. La Godmaster Icon.png Cercatrice di Dei constata come il Re fosse forte, ma fu completamente spazzato via.[33]


Dialoghi

Continua...
Prendendo il Frammento Bianco ...Anima di Uroverme. Anima di Radice. Cuore di Vuoto...
Usando l'Aculeo dei Sogni sul cadavere ...Nessun sacrificio è troppo grande...

...

Continua...
Durante l'ascesa nell'Abisso Nessun sacrificio è troppo grande.

Nessuna mente con cui pensare.

Nessun volontà da spezzare.

Nessuna voce per urlare di dolore...

Nato da Dio e dal Vuoto.

Sigillerai l'accecante luce che tormenta i loro sogni.

Tu sei il Ricettacolo.

Tu sei il Cavaliere Vacuo.


Galleria


Curiosità

  • Dopo aver preso il Frammento Bianco, uscendo e ritornando nella sala del trono si può scoprire come il cadavere del Re non sia più presente.
  • In una versione iniziale del gioco, la stanza della Cicalina Madre contiene tre statue: Una mostra il Re Pallido, una la Dama Bianca e una, anche se rotta, dovrebbe rappresentare Il Cavaliere Vacuo. Queste statue vengono mostrate anche in un bozzetto delle prime mappe di gioco.


Riferimenti

  1. 1,0 1,1 Diario del Viandante, p. 111.
  2. Bardoon: "Questo posto cinereo è la tomba dell'Uroverme. Si dice sia venuto qui per morire. Ma cos'è la morte per quell'antica creatura? Più una trasformazione, io credo. Questo reame decaduto è il prodotto dell'essere nato da quell'evento."
  3. Mascheraio: "Ha scoperto la verità più tragica? La grande vergogna nascosta dell'Uroverme."
  4. Dialogo dell'Aculeo dei Sogni di Grimm: "Una splendida creazione, caro Uroverme, e uno strumento perfetto per prolungare il cuore di Grimm."
  5. Bardoon: "Piccola creatura... Oh mmm... Porti il marchio dell'Uroverme."
  6. L'Elegia di Nidosacro: "Poiché nessun poté domar le nostre anime selvagge, ma tu la sfida hai accettato, Sotto un pallido sguardo ci hai guidati, siam cambiati, redenti i nostri istinti,"
  7. Dama Bianca: "La prima è inevitabile, se le cose continuano così: la regressione, ogni mente persa a causa di quella malefica piaga."
  8. Tavola della Lore nel Palazzo Bianco: "L'uroverme diventa un faro, espande le menti, e va adorato e venerato. L'eternità come promessa, e come pegno una progenie maledetta."
  9. Lemm: "Le descrizioni parlano di una figura imponente e luminosa, con una corona fieramente ornata di corna."
  10. L'Ultimo Coleottero: "ma ho sentito dire che era davvero magnifico, brillante e con un volto radioso, al punto che faceva male guardarlo."
  11. Emilitia: "Ma perfino la sua pura aura non è all'altezza della luce del nostro caro Re."
  12. Lemm: "Il Re di Nidosacro fu un personaggio enigmatico, divinizzato dai cittadini. Si faceva vedere raramente, perciò veniva venerato attraverso questi idoli."
  13. Nota nel Diario dell'Automa Alato: "Gli insetti di Nidosacro credevano che il loro Re avesse creato questo mondo, e con esso ogni forma di vita."
  14. Descrizione dell'Idolo del Re: "Il misterioso Re veniva venerato attraverso questi idoli."
  15. Veggente: "Abbandonarono la luce che aveva dato loro la vita. Le voltarono le spalle... la dimenticarono, perfino."
  16. Bardoon: "Non sono un uroverme... Ohrm... Troppo piccolo, sono. Troppi arti. E non vedo il futuro, come quelle antiche creature."
  17. Tavola della Lore nelle Caverne Fungine: "Cauti accettiamo la volontà dell' Uroverme. La sua presenza ci protegge."
  18. L'Ultimo Coleottero "Ovviamente si chiama così in onore del Re di Nidosacro, che ordinò la costruzione dei tunnel dei coleotteri e delle stazioni."
  19. I Tram e i tunnel dei Tram hanno il Sigillo di Nidosacro, il simbolo del Re Pallido
  20. Profeta Muschioso: "Soffocare la luce è reprimere la natura. La natura repressa si deforma, ci tormenta."
  21. Tavola della Lore nel Palazzo Bianco: "L'eternità come promessa, e come pegno una progenie maledetta."
  22. Dama Bianca: "E' dunque un successo per il cuore scarlatto, ed è un'ironia anche, l'uso della mia prole per far prosperare la sua?
  23. Re Pallido: "...Anima di Uroverme. Anima di Radice. Cuore di Vuoto..."
  24. Hornet: "Fantasma. Vedo che hai affrontato il luogo che ti ha generato, e ora ti avvolge la sua sostanza d'ombra."
  25. Dama Bianca "Non ho mai provato risentimento per la relazione avuta dall'Uroverme come parte dell'accordo."
  26. Dama Bianca: "Ti supplico, usurpa il Ricettacolo. La sua forza era stata mal giudicata. E' stata indebolita da un'idea."
  27. La Memoria alla fine del Sentiero del Dolore
  28. Nota nel Diario del Ricettacolo Puro: "Ricettacolo scelto, allevato e addestrato alla perfezione."
  29. Manuale Ufficiale
  30. Lemm: "Hai visitato le vestigia del suo palazzo? E' proprio sotto questa città, sulle fondamenta del reame. In passato dev'essere stata una vista magnifica. Ora non resta più niente. Però è strano. Non c'è alcun segno di conflitto nell'area. E' come se fosse tutto svanito nel nulla."
  31. Diario del Viandante, p. 124: "Attualmente nessuna struttura di un palazzo sorge lì [...]. Sembra come se lo avresse preso con se quando scappò."
  32. Obiettivo Vuoto: "Ricorda il passato e riunisci l'Abisso"
  33. Cercatrice di Dei: "Un Dio così potente... E tuttavia completamente cancellato."
Advertisement